Illuminazione Capannone Industriale Cosa Sapere prima di comprare

Guida all’acquisto della lampade Industriali a LED, la nuova tecnologia di illuminazione in continua evoluzione, per l’Illuminazione capannoni industriali.

L’illuminazione industriale è un settore che richiede molte conoscenze, anche perché illuminare un ambiente non è così semplice come potrebbe sembrare a prima vista.

E se un tempo per far luce veniva utilizzato solo il fuoco, oggigiorno la principale scelta da fare è tra le lampade al neon e le luci a LED idustriali (diodo a emissione luminosa), alquanto innovative e vantaggiose.

Lampade per Capannoni LED vs Neon

A differenza delle lampade al neon industriali, quelle a LED non necessitano dell’utilizzo di gas nobili e del mercurio. La differenza, inoltre, è di carattere economico: i LED non sono composti da materiali nocivi e in contempo forniscono un’illuminazione migliore.

Come se non bastasse aiutano anche a risparmiare energia elettrica e non necessitano di manutenzione. Questa caratteristiche delle lampade a LED per capannoni industriali ha un grosso impatto specialmente per quei capannoni dove è previsto spesso un notevole flusso di persone in produzione su turni di 24 ore su 24, dove i consumi sono considerevoli e la manutenzione creerebbe disagi o ritardi nel ciclo produttivo.

L’illuminazione capannone LED risulta essere un acquisto migliore delle lampade al neon anche per via della loro durata e resistenza, offrendo un’illuminazione costante ed efficiente nel tempo con un basso fattore di decadenza del flusso luminoso.

In media la durata di una lampada LED supera le 40.000 ore, anche se in alcuni casi è possibile che il funzionamento superi anche la soglia delle 100.000 ore.

Le lampade a LED per capannoni industriali sono pensate per resistere alle vibrazioni dei macchinari e non producono dei fastidiosi rumori.

Inoltre questi sistemi d’illuminazione per capannoni permette loro di venire gestiti dai sistema della luce intelligente, in modo da regolare la quantità di luce emessa in relazione alle esigenze dell’industria. Altresì è possibile fornire la lampada a LED di un sistema di controllo della temperatura integrato, ottimizzando così i consumi.

Oltretutto, le lampade a LED industriali si basano su una tecnologia di sicurezza a basso voltaggio (12 V in un sistema elettrico a corrente continua) anche se alcune aziende forniscono l’alimentatore integrato nel corpo illuminante. Usando la bassa tensione si minimizza il rischio di folgorazioni e scosse elettriche.

Le innovative lampade a LED per l’illuminazione industriale superano di gran lunga in molte caratteristiche tecniche le classiche lampade al neon. E a differenza di queste non sono dotate di coperture in alluminio, bensì di speciali strutture ottiche che aiutano a convogliare il fascio di fotoni senza disperderli. Questa caratteristica presenta grossi vantaggi per l’illuminazione dei capannoni a soffitto molto alto.

L’illuminazione a LED industriale si accende praticamente subito, offrendo agli impiegati la massima intensità possibile della luce in poco tempo.

La luce è subito molto chiara e pulita offrendo una ottimale la resa cromatica che garantentisce così degli ottimi risultati in termini di visibilità.

La temperatura ambientale viene tenuta a un livello costante per via delle scarse emissioni di calore. Al contempo viene minimizzata la dispersione dell’energia elettrica infatti è sempre vero che ogni dispersione di calore corrisponde ad un’inefficienza di un sistema.

Più le Lampade a LED industriali si mantengono fredde e più sono efficienti e minori saranno i consumi di energia elettrica.

L’unico requisito a cui ci si deve attenere è quello di rispettare l’orientamento e la posizione delle luci LED industriali. Solo una corretta installazione di questi sistemi garantirà delle alte prestazioni e un risparmio energetico duraturo. Specialmente negli spazi molto ampi la corretta disposizione delle lampade a led per illuminazione industriale è fondamentale.

Infatti le lampade industriali a LED producono luce che non scalda e quindi possono venire collocate direttamente nelle vicinanze del personale in servizio o anche in prossimità di cibo durante la lavorazione.

Per queste caratteristiche oltre all’illuminazione per capannoni industriali, le lampade a LED sono perfette per l’illuminazione dei magazzini, dei centri commerciali, dei hangar e delle tensostrutture.

Per illuminare gli ambienti esterni, specialmente in prossimità dei capannoni prefabbricati dove vi è la necessità di luce continua si possono impiegare fari da esterno industriali a LED.

 

Vantaggi Economici delle Lampade a LED per Capannoni Industriali

Ancor prima di richiedere l’installazione dell’illuminazione LED nel capannone industriale è possibile effettuare un calcolo illumino-tecnico sulla planimetria del capannone.

In base alla funzione dello stesso si potrà decidere la quantità di luce e la disposizione della illuminazione industriale a led sua disposizione all’interno del capannone.

Solo attraverso un preciso studio planimetrico si potranno ottenere diversi benefici a medio-lungo termine, tra cui anche il derivante risparmio. Per effettuare il calcolo si consiglia di rivolgersi a un’azienda specializzata nel settore.

A differenze delle luci neon industriali scegliendo l’illuminazione a LED è possibile avere un ritorno d’investimento a breve termine. I costi iniziali per l’acquisto ed installazione delle luci per capannoni a LED vengono ripagati nel tempo dal risparmio derivato dalle luci a LED.

Già a partire dal primo trimestre dopo l’installazione delle lampade industriali a LED si potrà osservare un calo netto dei costi derivanti dai consumi di energia elettrica.

Dopo 2 anni verranno meno le spese relative alla necessità di manutenzione delle lampade per capannoni.

Questo anche grazie all’efficienza luminosa nettamente maggiore rispetto alle lampade tradizionali che in media è trai 140 ed i 200 lumen/Watt.

Maggiore è l’efficienza luminosa e molto più velocemente avverrà il ritorno dell’investimento. Da non trascurare di considerare la durata delle lampade a LED per capannoni, che più grande è e maggiormente verrà spalmato il costo dell’impianto.

Piccolo consiglio: è meglio scegliere sistemi alimentati in bassa tensione con alimentatori centralizzati collocati nei blindo o a monte dell’impianto. Questo perchè gli alimentatori hanno vita più breve delle lampade industriali a led e conviene sostituire un alimentatore per linea che andare a sostituire tutti gli alimentatori dei vari punti luce che illuminano il capannone.

Ultimo appunto la fornitura si consiglia effettuarla direttamente dove avviene una produzione lampade led industriali in Italia. Questo non solo per la rinomata qualità delle produzioni Italiane, ma anche per non avere problemi con le garanzie, in quanto la presenza di una garanzia non significa che il 100% dei dispositivi non avrà problemi, ma che in caso di problemi sia presente. Cosa difficilmente ottenibile con produzioni fuori dal bel paese come ad esempio la cina.

In questo modo si massimizzerà il ritorno dell’investimento sfruttando a pieno i vantaggi offerti dalle lampade per capannoni industriali a led.

In conclusione si può certamente affermare che un’illuminazione capannoni a LED rappresenta la soluzione ottimale e apporterà all’azienda numerosi vantaggi, specialmente se seguirete i nostri preziosi consigli.

Fonte: http://lampadealed.eu/illuminazione-capannoni/